ESN Italia è ora GDPR-friendly!

ESN Italia - Sat, 09/06/2018 - 16:26
Language Italian

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

 

Erasmus Student Network Italia (di seguito “ESN Italia”), con sede presso ESN - A.S.S.I. Parma ℅ Servizio Scambi Didattici Internazionali, via dell’Università, 12 43100 Parma (info@esn.it), in qualità di titolare del trattamento, la informa ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti:

 

Oggetto del Trattamento

I dati da Lei eventualmente forniti (nome e cognome, indirizzo postale e telefono mobile) sono raccolti al fine di poterLe inviare informazioni relative alle nostre attività,  o delle realtà nostre associate (qua elencate), due soggetti esterni: ESN Alumni Italia e Erasmus Student Network AISBL e i soggetti partners commerciali e istituzionali (d’ora in poi chiamati “i partner”).

 

Modalità di trattamento

Il trattamento dei suoi dati personali è realizzato in riferimento alle operazioni indicate all’art. 4 n. 2 del GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I suoi dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato.

Il trattamento potrà effettuarsi in forma cartacea ed elettronica e verrà effettuato in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza dei dati in conformità alla legislazione vigente, ispirandosi ai principi di correttezza e liceità di trattamento.

Tali informazioni, non verranno trasmesse e/o comunicate a terzi e saranno registrate presso un solo server fisico collocato nel territorio italiano. I dati saranno tenuti fino a quando Lei risulterà iscritto o usufruirà dei servizi della nostra Associazione e per un anno a seguire.

 

Comunicazione dei dati

Senza la necessità di un espresso consenso (art. 6 lett. b) e c) GDPR), ESN  Italia potrà comunicare i Suoi dati per le finalità di cui all’art. 2.A) a Organismi di vigilanza, Autorità giudiziarie, a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.

Trasferimento dati

I dati personali sono conservati su un solo server ubicato sul territorio italiano.

Diritti dell’interessato

Nella sua qualità di interessato, ha i diritti di cui agli art. 15-22 GDPR e precisamente i diritti di:

  1. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;

  2. ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;

  3. ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;

Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.

Modalità di esercizio dei diritti

In qualunque momento Lei potrà chiedere per via postale o mail al Titolare del trattamento dei dati la modifica o la cancellazione dei suoi dati. La Sua richiesta sarà soddisfatta entro 15 giorni. Qualunque motivo di insoddisfazione o protesta potrà essere da Lei riportato alla Autorità Garante per la protezione dei dati personali Piazza di Monte Citorio n. 121 00186 Roma tel. 06.696771. E-mail: garante@gpdp.it

Spotlight Title: ESN Italia si adatta alle nuove normative sulla privacy
Categories: ESN Italia

Section In The Spotlight - ESN Macerasmus

ESN Italia - Wed, 06/06/2018 - 18:13
Language Italian

Questo mese la sezione di ESN Macerata grazie al suo evento di Clown Terapia è stata scelta come “Section in the Spotlight”.

In collaborazione con le associazioni “Il baule dei sogni” e “Amadown”, i ragazzi di ESN Macerata sono riusciti a organizzare un evento di “Clown Terapia” nell’ambito del progetto ExchangeAbillity.

I volontari delle due associazioni insieme agli Erasmus hanno svolto non la solita attività di Clown Terapia. Gli Erasmus e i volontari si sono vestiti da clown evitando il trucco che distingue i clown, al trucco ci hanno pensato i bambini.

Il tema della diversità e della disabilità sta a cuore di tutti e questo è stato un ottimo momento per rompere le barriere mentali e fisiche che possono dividerci da chi è etichettato come “diverso”.

Erasmus Student Network Macerata fu fondata nel 2007 dalla volontà di due ex Erasmus di Macerata. In breve tempo diventa quasi un punto di riferimento per tutti gli studenti internazionali che soggiornano a Macerata. Grazie alla collaborazione con il Centro Rapporti Internazionali è in grado di offrire tutta una serie di servizi ed attività come: pick-up in stazione, assistenza ed orientamento nella ricerca degli alloggi fino alla stipula dei contratti di locazione sempre secondo le esigenze degli studenti; un servizio di help desk per un contatto diretto e un’informazione continua con gli Erasmus.

 
Categories: ESN Italia

ESN Italia in visita Bruxelles!

ESN Italia - Sun, 03/06/2018 - 17:03
Language Italian

Era il 1979 quando per la prima volta si riunì a Bruxelles il Parlamento Europeo. Da allora l’Europarlamento, organo legislativo e di controllo di paesi dell’Unione, è diventato il simbolo di riferimento e rappresentanza di tutti cittadini europei. Non è un caso, dunque, se la capitale belga è stata scelta anche come sede centrale di Erasmus Student Network, associazione studentesca no profit che, basata sul principio Students Helping Students, dal 1989 si occupa di promuovere la mobilità fra i paesi dell’Unione, prevenire la xenofobia e ogni tipo di discriminazione e diffondere i sentimenti di aggregazione, integrazione e rispetto, in virtù del suo motto Unity in Diversity, uniti nella diversità.

Per questo motivo, Erasmus Student Network Italia ha deciso di organizzare un viaggio a Bruxelles col fine di portare la famosa Generazione Erasmus direttamente a contatto con il centro nevralgico e cuore pulsante dell’Unione Europea. L’obiettivo è quello di formare i soci di ESN Italia su temi, questioni e problematiche di cui tutti i giorni discutono e vivono a livello locale.

L’associazione, la cui risonanza mediatica aumenta di giorno in giorno, grazie a partner e stakeholder istituzionali e commerciali (si pensi solo alla partnership con il colosso dei voli low cost Ryanair) ha dato la possibilità a 34 suoi volontari di vivere quest’esperienza unica per loro, volta al miglioramento del network, che è attivo e presente in tutta Europa, e a far sentire la voce dei giovani in vista del rinnovo del programma Erasmus+ di cui si discuterà proprio fra i seggi del Parlamento Europeo nel 2019, con l’auspicio che si decida di investire di più nel settore.

L’evento “ESN Italy goes to Brussels” promosso dal Consiglio Direttivo nazionale dell’associazione e supportato dall’International Board, con il contributo di due Europarlamentari, Brando Benifei e Fabio Massimo Castaldo, ha avuto luogo dal 23 al 25 maggio.  "Siamo molto felici ed orgogliosi, come Board di ESN Italia, di aver realizzato questo evento in cui credevamo molto. - afferma Vittorio Gattari, Presidente dell’associazione - I nostri volontari organizzano ogni giorno attività che hanno a che fare con l'Unione Europea ed il programma Erasmus+, ma "vederli da vicino" è tutta un'altra cosa. Ringrazio di cuore i Parlamentari Europei, che con il loro sostegno e partecipazione hanno reso il viaggio formativo per moltissimi aspetti: conoscere da vicino le Istituzioni Europee ci permetterà di veicolare al meglio, in Italia, quei valori di cittadinanza in cui crediamo e di cui c’è bisogno, e con questo progetto crediamo di aver fatto anche noi la nostra parte."

La fitta agenda dei volontari di ESN li ha portati nel vivo delle istituzioni europee, a contatto diretto con i loro valori fondanti e il loro funzionamento; fra le numerose attività previste spiccano: visita al Parlamento Europeo, incontro sul funzionamento delle Istituzioni Europee, visita al Parlamentarium, incontri specifici sui bandi europei e uno ad hoc sul programma Erasmus+, conferenza sulla cittadinanza attiva durante l’Erasmus tenuto dall’Onorevole Europarlamentare Brando Benifei.

Proprio quest’ultimo si è detto estremamente felice di aver potuto accogliere la delegazione di ESN Italia presso il Parlamento Europeo. “Mi è sembrato fondamentale - afferma l’On. Benifei - che i giovani volontari di ESN Italia potessero conoscere «direttamente» i protagonisti dei processi decisionali dell’UE e ne approfondissero l’analisi dei meccanismi di lavoro; per questo ho voluto organizzare e supportare la visita della loro delegazione a Bruxelles per una due giorni di confronti tematici e incontri istituzionali. Mi auguro che la collaborazione con ESN prosegua fruttuosa come è cominciata: dobbiamo valorizzare, e lo dico in particolare come Presidente dell’Interguppo Politiche Giovanili, l'esempio di «cittadinanza attiva» che ESN incarna e realizza”.

Spotlight Title: ESN Italia si è recata a Bruxelles per un viaggio di formazione per i suoi volontari
Categories: ESN Italia

ESN Italia celebra la Festa dell’Europa

ESN Italia - Tue, 15/05/2018 - 14:25
Language Italian

Era il 9 maggio 1950 quando Robert Schumann, l’allora Ministro degli Esteri francese, in un discorso che sarebbe divenuto celebre, prospettava l’unione economica delle principali potenze europee, ponendo di fatto le basi alla nascita dell’attuale Unione Europea. Per questo motivo, nel 1985 il Consiglio Europeo istituì proprio il 9 maggio come la Festa dell’Europa.

 

Fra i valori fondanti della Comunità Europea si distaccano da sempre la volontà di promuovere l’uguaglianza dei cittadini, a prescindere dal background culturale di provenienza, il rifiuto di ogni tipo di discriminazione (religiosa, sociale, di genere, etnica e politica), tutti valori condivisi da Erasmus Student Network (ESN) Italia, associazione no profit che nasce, cresce e lavora per promuovere fratellanza tra i popoli e le nazioni d’Europa, in virtù del principio Unity in Diversity.

Per questo motivo, ESN Italia ogni anno in occasione del 9 maggio si unisce alle celebrazioni della Festa dell’Europa, con la volontà di contribuire attivamente alla promozione dei valori fondanti la Comunità Europea.

 

Numerose sono state in tal senso negli anni le collaborazioni di Erasmus Student Network Italia con le istituzioni, chiara manifestazione della sua volontà di contribuzione al miglioramento dell’Europa.

Fra le più recenti, significativa è stata quella con l’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire per la creazione dell’Orchestra Erasmus, la prima formazione musicale composta interamente da studenti Erasmus dei Conservatori e Istituti musicali italiani che il 13 ottobre scorso si è esibita a Strasburgo, nel corso delle celebrazioni ufficiali dei 30 anni del programma Erasmus in Francia e di recente, l’8 maggio, a Roma al Teatro Brancaccio, con la direzione del Maestro Elio Orciuolo. Erasmus Student Network Italia anche in quest’occasione ha dato dimostrazione del proprio sostegno e ha partecipato all’esibizione dell’Orchestra Erasmus, in virtù dell’attiva collaborazione che intercorre fra l’associazione e l’Agenzia Nazionale, con la quale condivide da sempre numerosi obiettivi tra cui quello della promozione di una mobilità più inclusiva all’interno del Programma Erasmus+.

 

Erasmus: what’s next?. Questo l’interrogativo su cui hanno discusso i relatori presenti alla conferenza che si è tenuta a Roma il 9 maggio nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, che si inserisce all’interno Stati Generali europei della Generazione Erasmus 2018 e a cui ha preso parte anche ESN Italia, nella figura del suo presidente, Vittorio Gattari. L'evento, con la collaborazione del Dipartimento Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, con il supporto della Fondazione garagErasmus, Erasmus Mundus Association ed Erasmus Student Network Italia, ha avuto come oggetto di dibattito il futuro del programma Erasmus, il suo miglioramento e la sua ulteriore diffusione, al fine di ricercare nuovi metodi per accrescere la qualità della mobilità e il numero degli studenti che vi prendono parte.


La partecipazione di Erasmus Student Network Italia a questi due eventi si inserisce all'interno di una serie di numerose iniziative dell'associazione finalizzate alla celebrazione dell'Europa, dei suoi valori costitutivi, della promozione della mobilità e della fratellanza fra le varie nazioni, per l’arricchimento della società tramite gli studenti internazionali e la cooperazione fra paesi.

  Spotlight Title: Molte le partecipazioni di ESN Italia alle celebrazioni per la nostra Europa
Categories: ESN Italia

Section In The Spotlight - ASE ESN Verona

ESN Italia - Tue, 08/05/2018 - 18:26
Language Italian

Questo mese abbiamo deciso di dare luce all’evento di ASE ESN Verona chiamato “Sport Ability Days”, un evento svolto durante i Social Inclusion Days di ESN International dando un focus sul progetto ExchangeAbility.

La sezione in collaborazione con la società di calcio A.C. ChievoVerona hanno organizzato una conferenza dal titolo “Semplicemente se stessi” presso l’Università degli studi di Verona con la partecipazione degli atleti paraolimpici Michele Ferrarin e Francesca Porcellato dove hanno parlato dello sport e la disabilità. Il giorno successivo si è svolta una partita di calcio nel segno dell’inclusione e dell’abbattimento delle barriere per i disabili. Durante la giornata una selezione di erasmus ha disputato un incontro con i ragazzi della Scuola Calcio Disabili di Quinta categoria dell'A.C. ChievoVerona.

La partita si è svolta al Bottagisio Sport Center e al termine del match, a centrocampo, è stato aperto un enorme uovo di Pasqua per festeggiare la giornata e passare un’altra ora tutti insieme.

Gli “Sport Ability days” di ASE ESN Verona sono un ottimo esempio di cosa fa il progetto ExchangeAbility, sensibilizzare le persone al tema della disabilità e includere tutti all’interno della società sviluppando le peculiarità di ognuno senza precludere nessuno.

  More information: Facebook ASE ESN VeronaInstagram ASE ESN VeronaTwitter ASE ESN VeronaSito Web ASE ESN VeronaSpotlight Title: Section In The Spotlight - ASE ESN Verona
Categories: ESN Italia

The Erasmus Orchestra at Brancaccio Teatre

ESN Italia - Thu, 26/04/2018 - 18:35
Language English

The Erasmus Orchestra debuts in Rome. The music ensemble is sponsored by the Indire’s Erasmus+ agency and made up of students from Italian conservatories and music institutes.

The concert for Europe is scheduled for Tuesday 8 May at 7 pm at the Brancaccio Theatre in via Merulana no. 244 in Rome. The orchestra will perform with 50 musicians coming from 15 conservatories and is conducted by Maestro Elio Orciuolo.

 

 

«The Erasmus Orchestra is the first music ensemble entirely made up of Erasmus students of the conservatories and State-recognised music institutes in Italy. With this artistic project we want to valorise young talents in our country and in all Europe. At the same time, using the international language of music we wish to spread a strong message of brotherhood among European people. This an initiative of strategic value for the Erasmus programme and for this reason I would like to extend my warm thanks to the conservatories and the Italian music institutes for their crucial participation and collaboration» – Flaminio Galli, Director of the Indire’s national agency Erasmus+  declared.

 

Admission is free. Participation is subject to registration at this page or can be done by sending an email to orchestraerasmus@indire.it

 

What is the Erasmus Orchestra?

The Erasmus orchestra was created in March 2017, on the initiative of the Indire’s Erasmus agency on the occasion of the celebrations for the 30 years of the European mobility programme. The aim is to experiment an artistic project which thanks to the universal language of music would represent in the world the value of a Europe “united in diversity”. Last year the orchestra performed in Florence at the opening ceremony of Fair Didacta Italy and at Strasbourg University for the Erasmus days.

Spotlight Title: The concert for Europe is scheduled for Tuesday 8 May at 7 pm at the Brancaccio Theatre
Categories: ESN Italia

L'Orchestra Erasmus al Teatro Brancaccio

ESN Italia - Thu, 26/04/2018 - 12:10
Language Italian

Esordio a Roma dell’Orchestra Erasmus, la formazione musicale promossa dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire e formata da studenti Erasmus dei Conservatori e Istituti musicali italiani. Il Concerto per l’Europa è in programma martedì 8 maggio alle 19.00 nel Teatro Brancaccio, in via Merulana 244 a Roma. L’evento si svolge in occasione delle celebrazioni per la Festa d’Europa. L’Orchestra suonerà con 50 musicisti provenienti da 15 Conservatori ed è diretta dal Maestro Elio Orciuolo.


“L’Orchestra Erasmus – dichiara il Direttore dell’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire, Flaminio Galli – è la prima formazione musicale interamente formata da studenti Erasmus dei Conservatori e degli Istituti musicali parificati sul territorio italiano. Con questo progetto artistico, vogliamo valorizzare i giovani talenti del nostro Paese e di tutta Europa. Allo stesso tempo, utilizzando il linguaggio universale della musica intendiamo diffondere un forte messaggio di fratellanza tra i popoli europei. Si tratta di un’iniziativa di valore strategico per il programma Erasmus e per questo intendo ringraziare di cuore i conservatori e gli istituti musicali italiani per la fondamentale partecipazione e collaborazione”.

 

 

L’ingresso al concerto è libero. Per partecipare è necessario registrarsi a questa pagina.

Cos’è l’Orchestra Erasmus?

L’Orchestra Erasmus nasce nel marzo 2017, su iniziativa dell’Agenzia Erasmus+ Indire, in occasione delle celebrazioni dei 30 anni del Programma europeo di mobilità. L’obiettivo è sperimentare un progetto artistico che possa rappresentare il valore di una comune appartenenza ad un’Europa “Unita nella diversità”.

Lo scorso anno l’Orchestra si è esibita anche a Firenze, nella cerimonia di apertura di Fiera Didacta Italia, il principale appuntamento dedicato al mondo della scuola, e all’Università di Strasburgo in Francia, in occasione degli Erasmus Days.

Spotlight Title: L’8 maggio a Roma il Concerto per l’Europa a ingresso libero
Categories: ESN Italia

Aprile = Erasmus in Schools Month!

ESN Italia - Tue, 17/04/2018 - 12:46
Language Italian

Aprile non sarà solamente dedicato ai Social Inclusion Days, ma sarà anche il mese di Erasmus in Schools!

 

Di cosa si tratta? Si tratta di un progetto molto accattivante per qualsiasi studente interessato o non ancora alla mobilità internazionale. Infatti, durante tutto il mese le sezioni del Network italiano saranno impegnate nell’organizzazione di incontri Erasmus in Schools per quanto riguarda gli istituti superiori, e Discovery Europe per quanto riguarda le scuole elementari e medie. Attori di questo progetto saranno i volontari di Erasmus Student Network, che condivideranno la loro esperienza all’estero, e i ragazzi attualmente in scambio nel nostro paese, che daranno il loro punto di vista partendo dalle loro impressioni e sensazioni riguardo a ciò che hanno provato e che stanno provando durante il loro periodo di Erasmus in Italia.

Il fine di questi incontri è di sensibilizzare gli studenti per quanto riguarda temi quali lo scambio culturale, la Comunità Europea, il Programma Erasmus+: tutti temi molto importanti e che fanno parte del bagaglio che si acquisisce durante un periodo di mobilità.

 

Questo tipo di progetto riesce a mettere in contatto studenti di nazionalità e età diverse rispetto ai loro interlocutori, trasmettendogli non solo la passione e il desiderio di apprendere che li ha spinti a trasferirsi per un determinato periodo di tempo in un altro paese, ma anche il senso di identità europea che grazie a questo tipo di mobilità hanno acquisito maggiormente.

Si tratta, dunque, di un vero e proprio scambio: gli studenti italiani avranno infatti la possibilità di confrontarsi, fare domande, esprimere dubbi e curiosità ad altri ragazzi, che come loro probabilmente alla stessa età si ponevano gli stessi interrogativi.

 

L’impatto di questo progetto, quindi, è quello di coinvolgere sempre di più le nuove generazioni verso programmi di scambio e di mobilità internazionale, ai fini di creare e contribuire ad una consapevolezza dell’appartenenza ad una Comunità Europea sempre più giovane e coesa.

 More information: Erasmus in Schools - FacebookSpotlight Title: Aprile = Erasmus in Schools Month!
Categories: ESN Italia

Social Inclusion Days 2018

ESN Italia - Mon, 16/04/2018 - 11:56
Language Italian

Tra il 16 Aprile e il 29 Aprile 2018 si svolgeranno in tutta Italia ed Europa i Social Inclusion Days.

I volontari delle 54 sezioni di Erasmus Student Network Italia, insieme agli altri  sparsi in tutta Europa, si impegneranno nell’organizzare eventi aderenti ai progetti SocialErasmus ed ExchangeAbility.

Lo scopo delle iniziative? Rendere lo studente in mobilità partecipe e consapevole dell’inclusione sociale.

Tutte le attività ospitate dalle nostre sezioni daranno la possibilità agli studenti internazionali di diventare “eroi per un giorno”, influenzando  positivamente sia le comunità locali ospitanti che le nuove generazioni.

Inoltre lo studente Erasmus avrà l’opportunità di partecipare ad eventi in collaborazione con enti pubblici o privati come raccolta e donazione di cibo e vestiti, volontariato nei canili, conferenze, pulizia di spazi comuni e molte altre attività che promuovono l’inclusione sociale.

Tutto ciò renderà l’esperienza Erasmus unica ed indimenticabile, ma soprattutto farà la differenza!

More information: Social Inclusion Days - FacebookSpotlight Title: Social Inclusion Days 2018
Categories: ESN Italia

Section In The Spotlight - ESN Ferrara

ESN Italia - Thu, 12/04/2018 - 06:29
Language Italian

Questo mese la sezione sotto i riflettori di Section in the Spotlight è ESN Ferrara  con la sua “tombola benefica”!
La sezione emiliana ha organizzato l’evento Social in vista della Pasqua, in collaborazione con l’associazione AIL (ASSOCIAZIONE ITALIANA CONTRO LE LEUCEMIE-LINFOMI E MIELOMA ONLUS) il giorno giovedì 22 di Marzo. In questo modo si è permesso agli studenti Erasmus di trascorrere una serata speciale all’insegna del divertimento ma anche del volontariato, attraverso un evento perfettamente in tema con le feste di Pasqua e la solidarietà.

I volontari di ESN Ferrara hanno dapprima comprato le uova di cioccolato e la colomba AIL da condividere con tutti i loro studenti Erasmus durante la serata, ed a seguire hanno organizzato una tombola benefica. Il costo delle cartelle è stata una cifra simbolica di 0.50 €. L’intero ricavato dei dolci e delle cartelle acquistate è stato devoluto all’associazione per finanziare la ricerca contro la leucemia.
Attraverso questa iniziativa di SocialErasmus la sezione di Ferrara è riuscita ad incentivare l'integrazione degli studenti internazionali nella comunità, rispettando la mission del progetto.
I soci dell’AIL si sono dimostrati entusiasti della proposta e molto interessati ad una collaborazione con la sezione di ESN Ferrara, ed hanno voluto prendere parte personalmente durante la serata, per conoscere ESN e tutte le sue attività.
All’evento hanno partecipato all’incirca una decina di volontari di sezione ed una trentina di ragazzi Erasmus, che hanno apprezzato tanto questa bella iniziativa, garantendo l’ottima riuscita della tombola. Anche gli esponenti AIL hanno espresso la loro volontà di collaborare per altre occasioni in futuro con la sezione.

Dal 2012 ESN Ferrara ha come scopo principale quello di affiancare gli amici d’oltralpe, che spesso vengono anche da oltreoceano, durante l’anno più bello della loro vita: l’Erasmus!
Si tratta di una sezione giovane, con circa 200 Erasmus, che attualmente organizza una serata fissa il venerdì sera, un pomeriggio a settimana dedicato al tandem linguistico e numerose iniziative come cene internazionali o serate a tema, ma propone anche eventi dedicati allo sport. Particolare è l’evento in bicicletta, alla scoperta dei luoghi storici rinascimentali della città.

Che dire: sicuramente la sorpresa più bella per queste festività è stata aiutare i meno fortunati!

More information: Facebook ESN FerraraInstagram ESN FerraraTwitter ESN FerraraSito Web ESN FerraraSpotlight Title: ESN Ferrara si aggiudica il titolo di Sezione sotto i riflettori del mese di Aprile 2018!
Categories: ESN Italia